Melissa ha letto “Il mistero di Vera C.”

978885665937HIG_496e271107f091a884bd96f86e954395Vivian è una ragazza a cui piace scrivere e fantasticare sulle persone che la circondano. Una di esse è Vera C., una donna che residente nella casa di fronte alla scuola. Vivian la guarda, fantastica su di lei, ma un giorno Vera viene assassinata.

La ragazza si trova a fare mille ipotesi su quella morte e, sia per verificarle sia per sfuggire alla sua quotidianità si trova a girovagare per Roma. Allontanandosi dal suo quartiere incappa nella sua scrittrice preferita; la segue, entra in casa sua e ne diventa amica. La donna la sprona a scrivere e così, quando la scrittura diventa per Vivian un mezzo per affrontare la vita, tutto per lei inizia a cambiare.

Quella scritta da Stefania Gatti è una storia molto coinvolgente, con momenti insospettati e pieni di suspense ed altri un po’ più scontati – il ritorno a casa del padre di Vivian – ma è comunque un romanzo scritto in modo originale e fresco.

Si tratta di un libro adatto a tutti i tipi di lettori anche se forse è più indicato per gli adolescenti perchè è la storia – assolutamente realistica – di una ragazza che sta crescendo: è un romanzo che dall’inizio alla fine è in continua evoluzione e crescita, come la protagonista e l’albero posto in fondo alle pagine che sboccia pian piano.

Annunci